Recensione – La Prova di Joelle Charbonneau

Sono molto emozionata nel presentarvi questo libro perché l’ho conosciuto per puro caso e avevo paura che non mi piacesse invece ne sono rimasta davvero colpita. Ringrazio la Fanucci per avermelo mandato, come sempre sfornano creature di carta stupende…

TITOLO: La Prova
AUTORE: Joelle Charbonneau
EDITORE: Fanucci
GENERE: Fantasy – Distopico
PAGINE: 236
PREZZO: € 14,90

TRAMA:Dopo che guerre nucleari e successivi stravolgimenti hanno devastato gran parte del pianeta, quel che resta dell’umanità si occupa di rivitalizzarlo in piccole colonie sparse nella Federazione Unita, un tempo Nord America. Il futuro adesso è nelle mani di pochi eletti della nuova generazione che avranno il compito di ricostruirlo. Ma per entrare a far parte di questa élite, accedere a un’istruzione universitaria e diventare i futuri leader della Federazione, i candidati devono superare la Prova. Malencia Vale, onorata di essere stata selezionata per i test, non vede l’ora di dimostrare il proprio valore. quando, però, da Five Lakes parte con tre compagni alla volta della capitale, Tosu City, il consiglio sibillino di suo padre getta un’ombra sul suo entusiasmo: “Non fidarti di nessuno, Malencia!” E in effetti capirà presto che i test non sono innocui come sembrano e che per raggiungere il suo scopo dovrà fare affidamento solo sulle proprie forze. Potrà almeno fidarsi di Tomas, il suo amico d’infanzia che le propone un’alleanza e che sembra riempirla di attenzioni? Per sopravvivere, Malencia dovrà scegliere: amare senza certezze o vivere senza fiducia?

RECENSIONE:
Inizialmente questo libro sembra essere molto simile a Divergent o Hunger Games perché ci sono varie fazioni ed ogni persona ha un compito ben preciso che serve ad aiutare il mondo a sopravvivere e prosperare. Ecco perché avevo paura di rimanerne delusa, perché non volevo qualcosa di già letto.
Fortunatamente mi sono ricreduta, soprattutto da metà libro in poi e ho trovato la storia originale e scritta molto bene.
La Prova che Malacia e i suoi compagni dovranno affrontare è costituita da diverse “verifiche” scritte ma anche da molte prove pratiche dove un piccolo sbaglio può anche portarti via la vita.
Malacia non solo è molto intelligente, ma è anche scaltra, sensibile e determinata. Mi è piaciuta moltissimo soprattutto perché nel libro si cresce con lei diventando adulti e responsabili e capendo che non tutti fanno scelte buone o giuste.
Tomas è il comune ragazzo che tutte vorrebbero ma anche lui ci spiazzerà con scelte che, almeno per me, non sono condivisibili.
Anche i paesaggi post guerra e devastazione li ho trovati originalissimi ed era facile trovarmi con la mente in quei luoghi bellissimi, letali e contaminati.
Ho letto questo libro in pochissimi giorni ma se fossi stata a casa lo avrei finito in una giornata, ne sono sicura. Non vedo l’ora che esca il seguito…
Non si sa mai di chi fidarsi, non si sa nemmeno se ci si può fidare di se stessi!

LA FRASE:
I miei dubbi minacciano di consumarmi. Siamo abbastanza furbi? Possiamo superare in scaltrezza un sistema cheesiste da decenni? Che ha controllato le vite di decine delle menti più brillanti sin da quando il mondo ha cominciato a riconporsi? Che al momento controlla noi?

IL MIO VOTO:
♡♡♡♡♡ su 5

Dove comprarlo: La Prova – Amazon
(Sono diventata affiliata Amazon. Se acquistate da questo link mi aiutate a comprare altri libri da recensire)

INSTAGRAM: @unbosconellamente
LaForestaDeiFantasy – Tanya

Annunci

Un pensiero riguardo “Recensione – La Prova di Joelle Charbonneau

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...